Campagna

Where IN THE WORLD IS Manuel Ritz?

La libertà, leitmotiv del brand, viene espressa dall’essere nella completa natura, in un paesaggio magico e incantato il viaggio continua.

Abeti, distese bianche, una location suggestiva e magica, fanno parte del mondo che avvolge l’uomo e la donna Manuel Ritz, per la stagione FW 2019-20 e che crea insolite commistioni fra luogo e collezione, classico e contemporaneo, immutabile e dinamico, texture e materie.

Anime e storie che s’incontrano per far parte del clan Manuel Ritz. Le coordinate scritte sull’asterisco, simbolo del brand divengono stella cometa del viaggio che condurrà due uomini e una donna sul Lago di Braies. Fra la neve si intravede un asterisco con nuove coordinate che aprono la porta al prossimo viaggio.

Libertà è anche è la parola chiave della linea maschile, che in questa stagione gioca sulle reinterpretazioni dei classici alla sua maniera: contemporaneità, vivacità, dinamismo. Il dna di Manuel Ritz diventa così prima moda e poi capo, proponendo due mondi di riferimento: Mountain e Royal Funk, che nel dialogo fra loro creano insolite commistioni giocate sulla direttrice materia e texture.

La donna vive in completa armonia con il dna stilistico della linea maschile e il capospalla diventa inevitabilmente punto di forza della collezione, interpretato con tratto irriverente e fit impeccabili. La collezione Manuel Ritz Autunno/Inverno 2019-20 è sinonimo di una dimensione del vestire che guarda al futuro con “semplicità” contemporanea. Teorizza lo stile “New Classic” fatto di tessuti e colori inediti, dettagli ricercati, tailorfit, capi confortevoli e cocoon. Gli abbinamenti di materiali e nuance rimandano all’uso dell’ironia e del divertimento, ma legandosi sempre a sobrietà e personalità̀, per diventare il linguaggio quotidiano di donne che si raccontano con una coerenza sempre leggera.